Daniel Negreanu coach di “Urindanger”

Il player di poker texano Daniel Negreanu ha da sempre dato un’immagine molto positiva di sé specialmente al tavolo verde dove non si è mai tirato indietro nel dare consigli ai suoi avversari anche quando si è trattato di professionisti già affermati come Di Dang “Urindanger”.

Negreanu coacha Urindanger – Oggi Daniel Negreanu è uno dei professionisti più acclamati nel mondo del poker ed è in lizza per entrare nella Hall of Fame oltre ad aver vinto 29 milioni nei circuiti live. Nonostante i suoi successi, nel corso degli anni ha sempre mostrato molto carisma e alle World Series of Poker di Las Vegas ha persino fatto da coach al player asiatico Di Dang, il quale oggi può vantare guadagni per oltre 7 milioni di dollari. Il pro oggi è scomparso dalle scene pokeristiche internazionali ma la lezione di Negreanu sicuramente gli è servita.

I fatti risalgono al Main Event del 2007. I due professionisti si stavano fronteggiando in un testa a testa nel corso del day1 del famoso evento delle WSOP e a quanto sembra, “Urindanger” in quell’occasione ha tenuto un profilo molto basso facendo una puntata di 1200 chip. Dopo aver foldato la mano, il player canadese ha deciso di dargli qualche dritta pensando di fronteggiare un player amatoriale. Del resto, in quella situazione, Di Dang non aveva fatto altro che leggere il libro di Dan Harrington “Harrington on Hold’em” dando adito a facili equivoci e traendo in inganno il generoso Daniel Negreanu.

A distanza di anni, il player asiatico ha lasciato il poker texano per godersi le vincite di oltre 7 milioni riscosse ai tavoli dei maggiori circuiti internazionali, mentre Daniel Negreanu continua a mantenere il suo carisma e sicuramente sono in tanti coloro che vorrebbero avere il membro del Team di PokerStars come coach visti i suoi risultati che lo hanno portato ad essere primo nella All Time Money List stilata da Hendon Mob.