EPT11: Andrea Dato tra i finalisti del Main Event

Il player italiano Andrea Dato in questi giorni si è mostrato inarrestabile ed è riuscito ad arrivare tra gli 8 finalisti del Main Event da 5.300 euro di buy in del circuito di poker texano targato EPT11. Per lui 121 mila euro sono già garantiti.

Dato in lotta al Main Event – Sono stati 5 giorni davvero duri per il professionista romano al Casinò di Barcellona che ha però dimostrato di essere determinato a conquistare la picca rossa e ha sbaragliato i suoi avversari uno dopo l’altro. Al day5, infatti, a pochi passi dalla bolla Dato ha eliminato Dominik Panka, giovane pokerista polacco che in gennaio ha vinto il Main Event delle PokerStars Caribbean Adventure portando a casa un bottino di oltre 1,4 milioni di dollari. Panka è uscito andando all-in con J-J contro A-Q: al board una Q ha lasciato che il destino del player di Varsavia si compisse.

Andrea è giunto al final day. Il pro romano si trova attualmente a detenere l’ottavo posto del chipcount e dalla sua parte ha uno stack di ben 2.825.000 chip. Il chipleader è Hossein Ensan che dopo aver eliminato Bram Haenraets si è aggiudicato uno stack di ben 10.295.000 di gettoni. Il secondo player nella leaderboard provvisoria di questo Main Event è Samuel Phillips che ha 9.035.000 chip; terzo posto per Ji Zhang che invece ha 6.480.000 chip su cui poter contare per vincere l’ambito premio di questo importante evento dell’EPT11 di Barcellona.

Nel chipcount anche Andre Lettau (5.405.000 chip); Slaven Popov (3.720.000 chip); Andrey Shatilov (3.675.000); Kiryl Radzivonau (3.420.000). I player di poker texano ancora in gara lottano per un montepremi di ben 1.261.000 euro con un minimo garantito di 121.300 euro. Insomma, comunque vada per Andrea Dato è già un gran successo essere giunto al tavolo finale anche se il pro romano in una recente intervista ha fatto sapere che farà tutto il possibile per portarsi a casa il primo premio e la picca dell’European Poker Tour.