Il “november nine” Daniel Sindelar

E’ iniziata l’attesa per l’atto finale delle World Series di Las Vegas. A novembre vedremo i 9 finalisti contendersi il titolo di “campione del mondo” di poker texano e il montepremi di 10 milioni. Tra i volti che vedremo al final table anche quello di Daniel SIndelar.

Daniel Sindelar – La cittadina del Nebraska, Omaha, ha dato i natali a molti personaggi famosi e al november nine che il 4 novembre siederà al final table dell’evento principale delle WSOP 2014: Daniel Sindelar. Nato il 27 novembre del 1983, questo 31enne ha frequentato l’Università Lincoln del Nebraska e dopo il college si è trasferito nel Midwest affascinato dalla bellezza della città del peccato dove ha cominciato a giocare alcuni tornei. Nel suo curriculum ci sono molti piazzamenti In The Money e pur non avendo mai vinto un evento delle World Series, la gavetta ha dato a Sindelar i suoi frutti.

Nel poker ha vinto finora 335.962$. Uno dei suoi massimi risultati è stato un bottino da 105.312$ che ha guadagnato nel 2007 al Fall Poker Classic Main Event. Un altro importante successo che Daniel Sindelar può vantare nel suo curriculum è 13° posto nelle circuito WSOP del 2011 quando ha ottenuto una moneta del valore di 14 mila dollari. Nel 2012 sempre nella kermesse di Las Vegaas ha portato a casa la piazza n°27 dell’evento #46 guadagnando un bottino di circa 20 mila dollari. Nello stesso anno ha riscosso il 13° posto nell’evento WSOP da 10.000$ di buy-in giocato in modalità SIx-Handed: per lui 44.110$.

Nella 44esima edizione del WSOP-C di poker texano del Nevada, Daniel Sindelar ha sfiorato la vittoria dell’evento di No Limit Hold’em dal buy-in di 365$ vincendo 31 mila dollari. Al final table del Main Event delle WSOP 2014, lo vedremo competere con uno stake iniziale di 21.200.000 chip e occuperà il Seat 7. Sarà lui il prossimo campione del mondo di poker? Lo scopriremo a novembre!