IPT Saint Vincent: Federico Cipollini contro l’Accumulator

PokerStars e la Pagano Events sono stati i primi a portare in Italia nel 2012 la modalità Accumulator per i circuiti live di poker texano come l’Italian Poker Tour. Non tutti i giocatori hanno preso in modo favorevole questa novità. Tra questi c’è Federico Cipollini, molto conosciuto nell’ambiente per essere un player molto estroverso e diretto.

Cippolini, parole dure contro l’Accumulator – Questo pokerista italiano non ama l’Accumulator. Per chi ancora non conosce questa modalità, essa ha sostituito il vecchio modello freezout e prevede la possibilità di giocare più day1 e accumulare chip per partecipare ai day successivi. Con questa struttura è possibile risparmiare sul buy in e avere più occasioni per abbattere la varianza negativa. Tuttavia, Federico Cipollini non la pensa in questo modo e a pochi giorni dalla tappa di Saint Vincent dell’IPT, ha dichiarato come la pensa su questa modalità e le sue non sono state parole di approvazione.

Ma quali sono state le parole del player italiano? Cipollini ha scritto sul suo profilo Facebook: “Sento sempre più spesso giocatori che si lamentano della formula accumulator; tornei lunghissimi con spese ampliate e/o profitti diminuiti solo a vantaggio degli organizzatori, strutture iperdeep all’inizio ma che diventano turbini in middle-late, montepremi calanti, ecc.” Il pokerista italiano ha poi aggiunto – “Io, sono d’accordo con queste critiche e per questi motivi ho deciso già da alcuni mesi di non parteciparvi MAI più.” Un attacco molto duro che ha scatenato la reazioni di molti player favorevoli all’Accumulator, tra questi Giampaolo Eramo che ha risposto: “Oggettivamente per me (e per chiunque sappia giocare meglio del field) l’accumulator è molto vantaggioso, l’ev che si guadagna è davvero tanto.”

Gli organizzatori dell’IPT di Saint Vincent, per andare incontro ai giocatori hanno deciso di cambiare la struttura dei tornei per andare incontro alle richieste dei player che finora hanno avversato la formula Accumulator nei circuiti di poker texano.