Max Pescatori: 4° piazzamento alle WSOP 2014

Il player milanese  di poker texano, Max Pescatori, fin dall’inizio delle World Series di Las Vegas è stato impegnato ai tavoli del Rio Casinò. Per lui sono stati 4 i piazzamenti a premio riscossi, l’ultimo ottenuto nell’evento #45 che gli è valso una moneta da circa 9 mila dollari.

Il 23° posto di Pescatori – Il “pirata” italiano in questa 45esima edizione delle World Series of Poker sta faticando non poco con l’obiettivo di portare a casa un braccialetto. Il field agguerrito e sempre più capace non aiuta certo il pro milanese che in tutti i modi sta incassando diversi piazzamenti In The Money nei tornei del Rio Casinò. L’ultima impresa di Max è stata un 23° posto nell’evento n°45 di No Limit Hold’em dal buy-in di 1.000$ nel quale il professionista lombardo è riuscito a piazzare l’ennesima bandierina della sua carriera che gli ha fruttato un premio di ben 8.947$.

Un risultato di rilievo che arriva dopo altri 3 ITM. Tutti i piazzamenti a premio ottenuti da Max Pescatori sono arrivati in questo mese di giugno: il 2, il pirata italiano ha preso parte all’evento #11 del palinsesto delle WSOP, un NLHE Six-handed, andando a premio grazie a un 75° posto che gli è valso circa 4.200$ per un buy-in di 1.500$. Sei giorni dopo il pokerista milanese ha messo le mani su 112 mila dollari grazie a un 5° posto nell’evento #22 dedicato all’HORSE, il cui buy-in era di 10.000$. La terza bandierina per il “pirata” è arrivata meno di una settimana fa: nell’evento NL 2-7 Draw Lowball, il pro azzurro si è classificato 27° per 2.837$ a fronte di un buy-in di 1.500$.

Il 4° piazzamento In The Money per Max Pescatori rappresenta l’ennesimo risultato ottenuto come professionista di poker texano: attualmente è al 1° posto della All Time Money List italiana grazie alle vincite riscosse nei circuiti live e che secondo il sito The Hendon Mob, ammontano a 3.500.639$.