Mustacchione eliminato nell’High Roller Aussie Millions

Tra i giocatori di poker texano che hanno partecipato all’High Roller da 25.000 dollari dell’Aussie Millions, c’era anche Mustapha “mustacchione” Kanit, che però purtroppo è stato eliminato nel Day 1, così come molti altri noti professionisti.

Un torneo con un simile buy-in, d’altra parte, non è certo facile e non si adatta a tutte le tasche, in particolare se si inizia con i rebuy.

Non è noto come sia maturata l’eliminazione del player italiano, ma si sa che gli iscritti erano 65, dei quali 30 passati al Day 2 e che soltanto i primi otto otterranno un premio. Alla fine, al vincitore, andranno la bellezza di 460.000 dollari.

Dopo l’uscita di “mustacchione”, tra i superstiti, passati alla seconda giornata, troviamo, in testa, Fabian Quoss con 388.000 fiches, seguito, tra gli altri, da Martin Jacobson, Daniel Negreanu, Sorel Mizzi, Max Altergott, John Juanda e Jason Mercier.

Altri eliminati eccellenti sono stati Patrick Antonius, Douglas “WCGRider” Polk e il recentemente molto sfortunato Gus Hansen.

Per quanto riguarda invece il Day 1A del Main Event dell’Aussie Millions, vi si sono presentati 176 giocatori, di cui 86 hanno avuto accesso al Day 2, tra i quali il nome che spicca maggiormente è con ogni probabilità quello di Liv Boeree, che ha messo da parte ben 49.200 fiches.

Ci sono poi numerosi eventi collaterali che hanno attirato e attireranno sia nomi noti che player sconosciuti, in cerca di nuove sfide e successi.

Eventi di poker texano come questo assicurano sempre spettacolo, emozioni e colpi di scena a non finire, e sono una vera manna per tutti gli appassionati, oltre che per player e addetti ai lavori.

Non ci resta ora che attendere per sapere chi tra i superstiti riuscirà a centrare l’ambita vittoria finale, e anche per conoscere i nomi di tutti i vari piazzamenti a premio.