Mustapha Kanit in cima alle classifiche mondiali

Il 2014 per “Mustacchione” Kanit si è rivelato finora molto proficuo tanto che è al primo posto nella prestigiosa classifica del Player of The Year, distaccando di molti punti il suo diretto inseguitore. Vediamo nel dettaglio qual è la situazione per questo professionista di poker texano.

Kanit domina il ranking mondiale – Nonostante la sua giovane età, il 24enne Mustapha Kanit può dirsi soddisfatto dei risultati ottenuti nei circuiti live e online. Il 2014 per lui si sta rivelando un’annata con i fiocchi tanto che ha scalato le classifiche del ranking mondiale per quanto riguarda la classifica del Player of The Year posizionandosi al primo posto con 4.514 punti con un incasso di 1,2 milioni di dollari vinti nei tornei live. Il suo primo inseguitore e secondo della lista è Jake Scheindler che ha dalla sua parte ben 3.700 punti e più di 2 milioni vinti finora.

Grazie ai suoi risultati, Mustapha è presente anche nel POY. Il Global Poker Index, infatti, vede il player alessandrino al settimo posto mentre per quanto concerne la classifica stilata dal portale Bluff Magazine, Mustacchione è al quarto posto. Grazie alle sue grandi prestazioni il grinder che da qualche tempo vive a Malta, si sta facendo largo mostrando le sue capacità e facendosi apprezzare anche dagli americani. Per quanto riguarda il GPI complessivo che tiene conto dei risultati ottenuti nel corso degli anni, Kanit è al 56° mentre al 30° posto troviamo un altro italiano: Dario Sammartino.

In conclusione, il 2014 per Mustapha Kanit si sta rivelando particolarmente profittevole non tanto dal punto di vista economico quanto dal punto di vista della fama. Il player di Alessandria ha messo a segno importanti risultati che gli hanno permesso di scalare le classifiche più importanti nel mondo del poker texano: è 1° nel Player of The Year, è 7° nel GPI 2014 stilato da Bluff Magazine e 56° nel ranking mondiale complessivo.