WSOP2014: altra bandierina azzurra con David Bravin

Il poker texano continua ad essere protagonista alle World Series of Poker di Las Vegas e il No Limit Hold’em da 1.500$ ha visto il piazzamento a premio di David Bravin che ha portato a casa un sesto posto del valore di 105 mila dollari.

David Bravin vince al Rio Casinò – Il termine delle WSOP si sta avvicinando e sono stati già giocati oltre 60 eventi sui 65 previsti dal programma. Mentre si va incontro all’epilogo del famoso circuito di casa al Rio Casinò, continuano i successi dei player italiani presenti in questi giorni nella Sin City. In particolare nell’evento di No Limit Hold’em da 1.500 dollari di buy in, il professionista di Pordenone David Bravin si è messo in luce andando a riscuotere un ottimo In The Money: Ha conquistato la sesta posizione del pay put riscuotendo un premio di ben 105.185$.

Il pro italiano ha saputo tener testa a un field molto numeroso. Al day2 di questo 60° evento c’erano diversi rappresentanti del poker azzurro come Dario Sammartino, Mustapha Kanit che però non sono riusciti a riscuotere nessun piazzamento ITM mentre Salvatore Bonavena è arrivato alla seconda giornata di gioco ottenendo un 28° posto che gli ha fruttato un premio di circa 14 mila dollari. Per quanto riguarda David Bravin, la sua corsa verso il braccialetto è stata eccezionale e il professionista di Pordenone ha raggiunto il day3 qualificandosi al 5° posto del chipcount quando in gara c’erano ancora 24 player left.

Il nostro Bravin si è dimostrato un avversario molto determinato e ha eliminato due player nella prima ora di gioco arrivando così al final table. Purtroppo la sua audacia si è scontrata con Salman Jaddi che è andato all-in con una coppia di donne che ha trionfato sull’A-K del pro italiano. Per il professionista di poker texano proveniente da Pordenone il sesto posto e tanta soddisfazione per questo importante risultato ottenuto alle WSOP.