Andrew Seidman, dal teorema di Baluga… alla pubblicità

Diventato famoso per aver sviluppato il ‘teorema di Baluga’, e per aver scritto ‘The Easy Game’, oggi Andrew Seidman svolge principalmente il ruolo di imprenditore. Ma non dimentica certo il poker.

POKER TEXANO – Forse il nome di Andrew Seidman non vi dice granché, ma probabilmente avrete almeno sentito parlare del teorema di Baluga. Un assunto tanto semplice quanto vero ed efficace: quando un avversario rilancia al turn, e noi abbiamo soltanto una coppia, la forza della nostra mano deve essere rivalutata (verso il basso ovviamente). Ebbene, Seidman è proprio l’autore di questo teorema, ma anche di un libro molto apprezzato dalla community del poker, ‘The Easy Game’. Ma che fine ha fatto il buon Seidman?

Oggi ha messo momentaneamente da parte il poker, per diventare un imprenditore. Seidman è infatti Head of Operations per la Digital Reach Agency, un’azienda che si occupa di pubblicità e servizi SEO (Search Engine Optimization) online. Non che il poker non faccia più parte della sua vita, visto che recentemente ha dichiarato di avere in cantiere un paio di nuovi libri. Ma per il momento ‘balugawhale’ preferisce dedicarsi ad altro.

DALLE STALLE ALLE STELLE – La parabola di Andrew Seidman è quantomeno curiosa. Inizia a giocare al cash game online, più precisamente al No Limit 25, ma è il classico pollo. Determinato però a migliorare e a salire fino alle partite high stakes, Seidman lavora duro, prende lezioni e riesce a diventare un giocatore vincente, tanto da arrivare a sfidare giocatori del calibro di  Daniel ‘jungleman12’ Cates.

Come detto, è diventato famoso non tanto per i suoi risultati nel mondo del poker online o del poker live, dove comunque si fa rispettare, ma per il teorema di Baluga e per The Easy Game, un libro che lui stesso ha rivelato di avere scritto in poco più di 24 ore.