I november nine delle WSOP 2014

Il Main Event si è appena concluso e l’appuntamento finale dell’11 novembre ha i suoi nove finalisti. I november nine si giocheranno il titolo di campione del mondo e il montepremi di 10 milioni di dollari. Di seguito tutti i protagonisti di questo importante evento di poker texano.

I november nine – I finalisti del Main Event delle World Series of Poker sono 4 europei, 4 americani e 1 brasiliano. Al seat 1 c’è lo statunitense William Pappaconstantinou che ha vinto poca cosa finora e nel suo curriculum ha conquistato vincite per poco meno di 16 mila dollari. In questo evento potrebbe avere la chance per diventare un professionista e uscire dall’anonimato grazie a uno stake di 17.500.000 chip. Il 2° Seat appartiene al norvegese Felix Stephensen il quale finora ha giocato specialmente online dove ha vinto oltre 300 mila dollari. Al tavolo finale si presenterà con uno stack di 19.600.000 chip.

Il seat 3 è di Jorryt van Hoof. Questo player olandese è un talento proveniente dal mondo del “ Magic – The Gatering”. Nel Main Event si è dimostrato essere un osso duro e ha dato filo da torcere ai suoi avversari con il suo gioco molto aggressivo. Non a casa è riuscito a mettere nel suo stack il maggior numero di chip ed è leader del chipcount con 38.375.000 gettoni. Nel field anche Mark Newhouse; il pro statunitense presente nella scorsa edizione ha tutte le intenzioni di vincere la prima moneta di questo evento che nel 2013 lo ha visto terminare la corsa al nono posto. Per lui il seat 4 con 26.000.000 nello stake.

Tra i finalisti di queste WSOP anche Andoni Larrabe. Lo spagnolo in carriera ha già disputato diversi tornei live vincendo circa 300 mila dollari. Al tavolo finale siederà con un stack di 22.550.000 chip. Tra gli statunitensi anche William Tonking che ha ben 20.050.000 su cui poter contare per aspirare al titolo mondiale delle World Series anche se fino a questo momento non ha riscosso molti successi. Seat 7 per Dan Sindelar che è  tra i più short del gruppo con 14.900.000 chip: nel suo curriculum ha diversi piazzamenti ITM del valore complessivo di circa 300 mila dollari.

Martin Jacobson è riuscito a impossessarsi del Seat 8. Questo player svedese è tra i più conosciuti pro presenti a questo Main Event 2014. In carriera ha vinto circa 5,5 milioni di dollari riscuotendo importanti piazzamenti nei circuiti di poker texano live come l’European Poker Tour: per lui uno stack di 14.900.000 chip. Infine, al seat 9 il brasiliano Bruno Politano che in carriera ha già vinto circa 110.000$ e ha 12.125.000 chip per ambire a vincere l’evento principale delle WSOP 2014.