Mustacchione quarto al PCA High Roller

Il campione di poker texano, Mustapha “mustacchione” Kanit, ha aggiunto un quarto posto ai suoi piazzamenti in carriera.

Dopo aver espresso un ottimo gioco Mustapha ha centrato nuovamente un quarto posto, questa volta al PCA High Roller che l’ha visto impegnato contro ottimi giocatori, in alcuni casi maggiormente fortunati di lui.

Mustapha “mustacchione” Kanit era infatti il favorito per la vittoria finale, quando c’erano orami solo una manciata di player ancora in gioco, ma la fortuna è rapidamente girata e le sue chips hanno iniziato ad esaurirsi rapidamente.

Contro Jake Schindler, che alla fine è stato il vincitore, non ha avuto speranza, e contro Greg Merson la sfortuna c’ha messo lo zampino: quando lo statunitense openpushava da bottone con Asso di Quadri e Cinque di Fiori, l’italiano 3-bettava all-in con Re e Regina di Cuori e il board lo condannava, lasciandolo corto.

Anche contro l’americana Vanessa Selbst, Kanit è stato tutt’altro che fortunato; la sua coppia di Jack non ha potuto nulla infatti contro la coppia d’Assi della campionessa di PokerStars.

A sua volta però anche Vanessa, che poteva sognare una cavalcata verso la vittoria, ha dovuto ridimensionare le proprie aspettative a causa di Jake Schindler, Greg Merson, e di un po’ di sfortuna, che comunque alla fine non le ha impedito di raggiungere un pesante terzo posto, sopra a Kanit.

Alla fine i primi due giocatori si sono accordati, e Jake Schindler, con ancora 200.000 $ sul piatto destinati al vincitore, è riuscito a chiudere la partita in suo favore, con uno spericolato all-in al buio.

Schindler partiva in vantaggio e, alla fine, questo ha fatto la differenza, regalandogli il primo posto e permettendogli di intascare 1.192.624 $, lo seguono Greg Merson, con 948.996 $, Vanessa Selbst con 607.580 $, Mustapha Kanit con 492.600 $ e Robert Mizrachi con 389.720 $.