Poker online, la raccolta torna a crescere

La versione a torneo e quella cash del poker online non stanno vivendo un bel periodo, ma quantomeno a gennaio i dati sono migliori rispetto a quelli fatti segnare negli ultimi mesi del 2013.

POKER TEXANO – Arrivano notizie confortanti per le poker room.it, dopo mesi in cui raccolta e spesa degli italiani nel poker online avevano fatto segnare numeri preoccupanti. Sia cash game che tornei hanno fatto segnare risultati migliori rispetto agli ultimi mesi del 2013. Ma iniziamo con il resoconto operatore per operatore. Così la situazione della raccolta del poker cash game online in Italia:

1)      Pokerstars 228,5 milioni di euro

2)      Lottomatica 46,4 milioni di euro

3)      Bwin/Party 42,3 milioni di euro

4)      Microgame 34 milioni di euro

5)      Eurobet 31,3 milioni di euro

6)      Snai 25 milioni di euro

7)      Sisal 17,6 milioni di euro

8)      Betclic 3,9 milioni di euro

9)      Intralot 3,8 milioni di euro

10)  Scommettendo 1,7 milioni di euro

11)  Merkur 0,3 milioni di euro

PokerStars è nettamente leader anche nel settore del poker a torneo:

1)      Pokerstars 43,9 milioni di euro

2)      Lottomatica 8 milioni di euro

3)      Bwin/Party 6 milioni di euro

4)      Snai 3,6 milioni di euro

5)      Microgame 3 milioni di euro

6)      Sisal 1,3 milioni di euro

7)      Eurobet 1,1 milioni di euro

8)      Betclic 0,4 milioni di euro

9)      Intralot 0,4 milioni di euro

10)  Scommettendo 0,3 milioni di euro

11)  Merkur 0,1 milioni di euro

CASH E TORNEI – A dicembre 2013, il cash game aveva movimentato 420 milioni di dollari, mentre a novembre erano stati solo 405. Gennaio, con i suoi 455 milioni di euro, rappresenta sicuramente un bel passo avanti. I tornei online hanno fatto registrare un miglioramento di 3 milioni di euro, passando dai 70 milioni di dicembre 2013 ai 73 milioni di gennaio 2014. Purtroppo se confrontiamo questi dati con quelli di inizio 2013 siamo ancora ben lontani, ma quantomeno la situazione è nettamente più rose rispetto al profondo rosso della scor