WSOP 2013, Calen McNeil regala il braccialetto al Canada

imagesCalen McNeil si è portato a casa l’evento 20 delle WSOP 2013, conquistando il sesto braccialetto per il Canada. Secondo posto per l’americano Can Kim Hua, che non è riuscito a vincere il 13° titolo americano in questa edizione.

CANADA BATTE USA – Fino a questo momento, Stati Uniti e Canada hanno fatto la parte del leone, conquistando quasi tutti i braccialetti messi in palio alle WSOP 2013: 12 per gli States, 6 per i cugini nordici. A parte Davidi Kitai e Martin Finger (Belgio e Germania), gli altri Paesi sono ancora all’asciutto. L’ultimo braccialetto canadese è di Calen McNeil, che nell’evento 20, un torneo di Omaha Hi Lo Split 8 or Better, ha battuto in heads-up proprio l’americano Can Kim Hua, portandosi a casa oltre 277.000 dollari.

Ci è voluto un giorno in più per completare il torneo, perché arrivati in heads-up Hua ha chiesto di fermare il gioco: era troppo stanco per proseguire. McNeil ha acconsentito e il suo buon cuore è stato ripagato. Partito in vantaggio di chip (praticamente il triplo del suo avversario), il canadese ha rischiato grosso, dato che Hua è riuscito a recuperare e dare parecchio filo da torcere al futuro vincitore.

TAVOLO FINALE E ITALIANI – Nella mano conclusiva, i due giocatori si sono ritrovati in all-in al turn, dopo un board formato da 8 di quadri, re di cuori, 4 di fiori e 10 di fiori: McNeil aveva K-K-A-3 suited a fiori per il top set e il progetto di colore second-nut, mentre Hua K-T-9-7 per una doppia coppia e un progetto di scala bilaterale che però non si è concretizzato al river. Così il tavolo finale:

1)      Calen McNeil $277.274

2)      Can Kim Hua $171.577

3)      Todd Brunson $107.349

4)      Joe Ford $77.917

5)      Hieu Ma $57.521

6)      Stephen Chidwick $43.120

7)      John Monnette $32.798

8)      Won Goag $25.283

9)      Dao Bac $19.753

E gli italiani? Poca gloria per loro: in the money sono finiti Pierluigi Giglio (Jackpot86 su Pokerstars.ite Simone Perrucchini, mentre Dario Alioto e Max Pescatori non sono riusciti ad arrivare a premio.