WSOP 2013: Pescatori, Palumbo e Lepore in the money

shutterstock_595869Arrivano ottime notizie dalle World Series of Poker 2013, dove Max Pescatori, Rocco Palumbo e Gabriele Lepore sono finiti a premio rispettivamente negli eventi 29 e 28 (Palumbo e Lepore).

WSOP 2013 EVENTO 28 – Procediamo in ordine meramente cronologico, con l’evento 28 delle WSOP 2013, un torneo da 1.500 dollari di No Limit Texas Hold’em. Qui, Gabriele ‘Galb’ Lepore ci aveva fatto sperare in un risultato di prestigio, visto che ad un certo punto navigava nelle parte alta del chip count. Poi però, come spesso succede nel poker live, un paio di colpi hanno prima compromesso lo stack del campione, per poi decretarne l’eliminazione in 81° posizione (5.296 euro per lui) Peggio di lui ha fatto Rocco ‘RoccoGE’ Palumbo, che ha chiuso al 179° posto (2.912 dollari). Tra gli eliminati eccellenti anche Olivier Busquet e Eoghan O’Dea.

Questa la situazione del chip count dell’evento 28, quando sono rimasti in 16:

1)      Masayuki Nagata 1.742.000

2)      Dan Martin 1.050.000

3)      Terik Brown 755.000

4)      William Cogan 750.000

5)      Tommy Townsend 670.000

6)      Stephen Bartlett 576.000

7)      James Lee 573.000

8)      Joseph Cappuccio 571.000

9)      Majid Yahyaei 538.000

10)  Timothy Stickradt 522.000

WSOP 2013 EVENTO 29 – Il torneo di H.O.R.S.E. da 5.000 dollari è uno dei più tecnici e spettacolari in assoluto, e non è un caso che sia stato preso d’assalto dai migliori giocatori del mondo. Tra questi anche il nostro Max Pescatori, che in un field durissimo ha fatto vedere di che pasta è fatto, chiudendo al 31° posto per un gettone di presenza da 8.525 dollari. Ma quando hai contro gente del calibro di Daniel Negreanu, Greg Mueller, David Benyamin, Alex Dovzhenko, Gus Hansen, Marcel Luske e Todd Brunson, anche un 31° posto equivale a una vittoria.

Ora sono rimasti in 28 e questi sono i primi 10:

1)      Greg Mueller 430.500

2)      David Benyamine 373.500

3)      Viatcheslav Ortynsiky 310.000

4)      Tom Schneider 292.000

5)      Alex Dovzhenko 194.500

6)      David Bach 179.000

7)      Marcel Luske 175.000

8)      Chris Klodnicki 165.500

9)      Benjamin Scholl 165.000

10)  Todd Brunson 163.500